top of page
La Thuile Trail_2021_60km_Ph Pierre Lucianaz_23.jpg

REGOLAMENTO

Il regolamento si adeguerà alla normativa di legge vigente alla data dell’evento, legata alle misure straordinarie per il contenimento dell’emergenza sanitaria. Pertanto, il regolamento o parti di esso potrebbe subire delle modifiche che saranno comunicate per tempo ai partecipanti (potrebbero rendersi necessaria la partenza scaglionata, Test eseguito nei giorni precedenti alla gara, mascherina in partenza e in altri luoghi e momenti della gara, il pasta party potrebbe essere sostituito da pranzo al sacco da consumare mantenendo il distanziamento e le docce potrebbero non essere disponibili) e in basa alla situazione sanitaria saranno adottate misure straordinarie per garantire la sicurezza di atleti, organizzatori, lavoratori e volontari.

INFORMAZIONI GENERALI

Il regolamento della competizione-gara sportiva delinea i comportamenti, l’etica, i rapporti, i diritti e doveri che il concorrente si impegna a rispettare. Chiunque partecipa in qualità di concorrente, organizzatore, volontario, sponsor, patrocinante o qualsiasi altro titolo, si impegna ed è tenuto ad osservare il presente regolamento che sottoscrive all’atto di adesione in qualità di concorrente, organizzatore, volontario, sponsor, patrocinante o qualsiasi altro titolo.

PREMESSE

Il “LA THUILE TRAIL” è una gara di trail running in semi-autonomia ed è organizzato dalla HEY TEAM S.S.D. a r. l. in collaborazione con il COMUNE DI LA THUILE ed in collaborazione con numerose associazioni locali di cui si può avere un elenco completo sul sito web ufficiale “” I concorrenti, i volontari, l'organizzazione ed i suoi partners sono uniti moralmente e condividono gli stessi principi e gli stessi valori:

L’EQUITÀ

  • Regole concepite per tutti ed applicate in modo identico a tutti e valide per ognuno;    

  • Nessuna ricompensa in denaro ma un riconoscimento a per tutti i corridori che terminano la corsa;

 

RISPETTO PER LE PERSONE:

  • Rispetto di se stessi e degli altri evitando qualsiasi tipo di imbroglio;

  • Rispetto dei volontari che partecipano all’evento;

  • Rispetto della popolazione locale che accoglie la corsa;

  • Rispetto dell'organizzazione e dei suoi partners;

RISPETTO DELLA NATURA

  • Non gettare nulla sul percorso;

  • Rispettare la fauna e la flora;

  • Non tagliare i sentieri perché provoca l'erosione del suolo ed un danno irreparabile; 

  • Privilegiare, per se stessi ed i propri accompagnatori, l'utilizzo dei trasporti pubblici e la condivisione dell'auto;

Il “La Thuile Trail” aderisce alla “campagna rifiuti”: "IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI" è una campagna promossa da Spirito Trail e rivolta a tutti i veri trailers, atleti e organizzatori, per tutelare l'ambiente e la natura. Troppo spesso durante le gare si vedono sul tracciato rifiuti lasciati dai partecipanti (sito internet https://www.spiritotrail.it/io-non-getto-i-miei-rifiuti).

CONDIVISIONE E SOLIDARIETÀ

  • Prestare aiuto a tutte le persone che potrebbero trovarsi in difficoltà o pericolo;

  • Sostenere un'associazione benefica: questo serve per relativizzare la propria sofferenza ed a prendere coscienza dei propri privilegi;

ORGANIZZAZIONE

Gli organizzatori ed unici responsabili dell’evento sono la HEY TEAM S.S.D. a r. l.  e il COMUNE DI LA THUILE che hanno sede legale rispettivamente in Foro Buonaparte 22, 20121 Milano e in Via Marcello Collomb n. 3 – 11016 LA THUILE (AO). La manifestazione è realizzata in collaborazione ad altre associazioni presenti nel territorio le cui attività sono coordinate dalla HEY TEAM S.S.D. A R. L.  e dal COMUNE DI LA THUILE

PERCORSO

Il Trail “LA THUILE TRAIL” è una gara di trail running in semi-autonomia, è una competizione di percorrenza in montagna con dislivelli mediamente impegnativi che raggiunge una quota massima di 2900m. Si classifica come percorso “ROSSO” (definizione CAI) definito come “EE-Itinerario per Escursionisti Esperti. Itinerario che richiede la capacità di muoversi su terreni particolari, tracce o sentieri impervi o infidi (pendii con affioramenti rocciosi o detritici), talora esposti.”. Il tracciato non presenta tratti con difficoltà alpinistiche.

Il La Thuile Trail si suddivide in tre gare distinte:

  • TRAIL 25: circa 25km con dislivello positivo di circa 1500 metri

  • MARATONA 42: circa 43km circa con dislivello positivo di circa 2500metri

  • ULTRA 70: circa 70km con dislivello positivo di circa 4000 metri

I percorsi si compongono principalmente di sentieri montani, fatta eccezione di qualche tratto roccioso, brevi tratti su strade poderali o asfaltate. Le tracce di ciascun percorso sono consultabili sul sito dell'evento.

*Nel caso di condizioni meteo avverse (e.g. neve o temporali), sarà previsto un percorso alternativo per ciascuno dei tre percorsi.

PARTENZA
Ultra 70: Partenza collettiva in linea il giorno sabato 22 luglio 2023 alle ore 5.00 presso zona Planibel davanti la Scuola di Sci. 

Maratona 42: Partenza collettiva in linea il giorno sabato 22 luglio 2023 alle ore 7.30 presso zona Planibel davanti la Scuola di Sci.

Trail 25: Partenza collettiva in linea il giorno sabato 22 luglio 2023 alle ore 8.30 presso zona Planibel davanti la Scuola di Sci.

 

Il cronometraggio sarà effettuato tramite chip fornito da WEDOSPORT. Il concorrente dovrà presentarsi almeno 15 minuti prima della partenza per essere registrato e convalidato. Una volta che il concorrente viene convalidato alla partenza dovrà restare all’interno dello spazio “zona di partenza” delimitato appositamente dall’organizzazione e non potrà uscirne fino allo start (salvo casi di conclamata necessità). Il corridore non convalidato risulterà “non partito” e non verrà annoverato tra i finisher.

TEMPO MASSIMO AUTORIZZATO 

Il tempo massimo della prova, per essere annoverati in classifica, è fissato in:

Trail 25: 6.30 (sei ore e trenta).
Maratona 42: 11.30  (undici ore e trenta)

Ultra 70: 18.00 (diciotto ore).

In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l'organizzazione si riserva il diritto di sospendere o annullare la prova in corso o di modificare i tempi previsti ed i percorsi.

CANCELLI ORARI

Trail 25: sono previsti i seguenti cancelli orari:

  • Rifugio Deffeyes – km 13 – dopo 3.30 ore 

  • Finish – km 25 – dopo 7.00 ore (tempo massimo)

Maratona 42: sono previsti i seguenti cancelli orari:

  • Col Chavannes – km 19  - dopo 05.30 ore

  • Bar du Lac – km 33 - dopo 09.00 ore

  • Arrivo - km 43 – dopo 11.30 ore

Ultra 70: sono previsti i seguenti cancelli orari:

  • Rifugio Deffeyes – km 13 – dopo 3.30 ore 

  • Intermedio La Thuile – km 25 – dopo 6.00 ore 

  • Alpe Youlaz – km 32 – dopo 08.00 ore 

  • Col Chavannes – km 44  - dopo 11.30 ore 

  • Bar du Lac – km 58 - dopo 15.00 ore

  • Arrivo – 70km - dopo 18.00 ore

Coloro che non transiteranno entro i cancelli orari saranno quindi fermati e non potranno proseguire la gara ed essere ammessi in classifica finale. L'organizzazione declina ogni responsabilità per infortuni o problemi subiti da atleti dopo essere transitati al cancello oltre il tempo massimo. Gli atleti fermati dovranno raggiungere a piedi la zona di arrivo o in caso di problemi o infortuni gravi concordare con l’organizzazione un punto di recupero facilmente accessibile.

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
L’Ultra 70,  la Maratona 42 e il Trail 25  sono aperte a tutte le persone, uomini e donne, che abbiano compiuto 18 anni al momento dell'iscrizione, tesserati o no. Le persone di età inferiore a 18 anni non potranno prendere parte ad alcuna competizione. Per partecipare è indispensabile:

 

  • Essere in possesso di certificato medico sportivo di idoneità alla pratica sportiva agonistica per l’atletica leggera (D.M. 18.02.1982 tab. B) in corso di validità alla data di svolgimento della corsa. NON E’ AMMESSA AUTOCERTIFICAZIONE o dichiarazione di sana e robusta costituzione fisica rilasciata dal proprio medico curante. L'autocertificazione è altresì vietata dall'art.5 del C.C. "Atti di disposizione del proprio corpo".

  • essere assolutamente coscienti della lunghezza e della specificità della gara ed essere perfettamente preparati.

  • aver acquisito, prima della corsa, una reale capacità d'autonomia personale in montagna (NB: la partecipazione ad altre corse è utile per acquisire questa esperienza, ma non è necessariamente sufficiente) per potere gestire al meglio i problemi legati a questo tipo di prova ed in particolare:

  • saper affrontare da soli, senza aiuto, condizioni climatiche che potrebbero diventare difficili a causa dell'altitudine (vento, freddo, nebbia, pioggia o neve)

  • essere in grado di gestire, anche se si è isolati, i problemi fisici o psicologici dovuti ad una grande stanchezza, i problemi gastrointestinali, i dolori muscolari o articolari, le piccole ferite.

  • essere coscienti che il ruolo dell'organizzazione non è di aiutare un corridore a gestite questi problemi e che per la corsa in montagna, la sicurezza dipende dalla capacità del corridore di adattarsi ai problemi riscontrati o prevedibili.


Non è consentito avere animali al seguito.

SEMI AUTONOMIA

Il principio della corsa individuale in semi autonomia è la regola. La semi-autonomia è definita come la capacità ad essere autonomi tra due punti di ristoro, riferito alla sicurezza, all'alimentazione ed all'equipaggiamento, permettendo cosi' di adattarsi ai problemi riscontrati o prevedibili (brutto tempo, fastidi fisici, ferite ecc).
Questo principio implica le regole seguenti:

  1. Ogni corridore deve portare con sè per tutta la durata della corsa tutto l'equipaggiamento obbligatorio (vedi paragrafo EQUIPAGGIAMENTO). Questo deve essere trasportato in uno zaino/sacco e controllato alla consegna dei pettorali (si confida che tale materiale sarà utilizzato durante la gara come eticamente corretto). In ogni momento, i commissari di gara potranno controllare il contenuto degli zaini. Il concorrente ha l'obbligo di sottomettersi a questi controlli di buon grado, pena la squalifica.

  2. I punti ristoro sono approvvigionati con bibite e cibo da consumare sul posto. L'Organizzazione fornisce solo acqua naturale per il riempimento delle borracce o camel bag. Alla partenza da ogni punto ristoro, i corridori devono avere la quantità d'acqua e di alimenti necessari per arrivare al punto ristoro successivo.

  3. L’assistenza personale da parte di famigliari è tollerata solo ed esclusivamente nel punti ristoro del Rifugio Deffeyes e di La Thuile (per la 60km), a discrezione del responsabile area. L’assistenza deve essere assicurata da una sola persona, senza materiale specifico, se non un sacco di volume ridotto.

  4. L'assistenza professionale estranea al soccorso della gara (team, allenatore professionista, medico o para-medico...) è assolutamente vietata sia nei punti ristoro/acqua sia lungo il percorso.

  5. E' proibito farsi accompagnare sul percorso da una persona che non sia regolarmente iscritta come concorrente.


PUNTI ACQUA E PUNTI RISTORO

Per il TRAIL 25 e ULTRA 70 saranno predisposti i seguenti punti acqua e punti ristoro: ​​

  • Fortino Plan Praz km 6 - acqua 

  • Deffeyes km 13 – acqua e cibo

  • La Joux km 22 - aqua

  • La Thuile km 25 – acqua e cibo

  • Alpe Youlaz km 32 – acqua 

  • Chavannes (bivio strada poderale) km 44 – acqua e cibo

  • Bar du Lac km 58  – acqua e cibo

Per la MARATONA 42 saranno predisposti i seguenti punti acqua e punti ristoro

  • Alpe Youlaz km 7 – acqua 

  • Chavannes (bivio strada poderale) km 19 – acqua e cibo

  • Bar du Lac km 33  – acqua e cibo

 

I punti ristoro e acqua potranno subire variazioni in base alla situazione sanitaria al momento dell'evento. 

Per bere i corridori devono munirsi di bicchiere o altro contenitore personale adatto all'uso. Nei punti acqua/ristoro non saranno presenti bicchieri in plastica. Ogni corridore dovrà accertarsi di disporre della quantità d'acqua e degli alimenti che gli saranno necessari per arrivare al traguardo e per transitare da un posto di ristoro al seguente.


I punti acqua sono luoghi dove è possibile approvvigionarsi di acqua o altre bevande liquide. I punti ristoro sono luoghi dove il concorrente potrà disporre di alcuni alimenti forniti dall’organizzazione, potrà riposare per un breve periodo (mezz’ora massimo). L'area ristoro è strettamente riservata ai corridori. È obbligatorio seguire il percorso previsto all'interno del punto ristoro, anche se non vi fermate.

EQUIPAGGIAMENTO - MATERIALE OBBLIGATORIO

Con l'iscrizione ogni corridore sottoscrive l'impegno a portare con sé tutto il materiale obbligatorio sottoelencato durante tutta la corsa, pena la squalifica.


Obbligatorio per il Trail 25:

  • cappello o bandana o buff;

  • scarpe adatte alla competizione e alla tipologia di terreno, idonee alla tenuta (grip) e salde al piede (allacciate);

  • indumenti adatti alla corsa in montagna ed indossati per l’intera competizione;

  • zaino o marsupio;

  • benda elastica adesiva adatta a fare una fasciatura o strapping (minimo 80cm X 3 cm);

  • fischietto;

  • riserva d'acqua (minimo 1000cc) e alimentare (minimo 2 barrette alimentari o similari);

  • bicchiere personale;

  • maglia termica

    giacca tecnica impermeabile con cappuccio, minimo raccomandato 10.000 Schmerber;

  • telo termico di sopravvivenza;

  • telefono cellulare (inserire il numero di soccorso)

Solo ed esclusivamente per la Maratona 42 sono inoltre obbligatori:

  • guanti

  • leggings o pantalone sotto il ginocchio + calza lunga, in modo da poter coprire tutta la gamba

Solo ed esclusivamente per la Ultra 70 sono inoltre obbligatori:

  • guanti

  • leggings o pantalone sotto il ginocchio + calza lunga, in modo da poter coprire tutta la gamba

  • 2x lampada frontale funzionante con batterie di ricambio

  • pantalone lungo impermeabile

  • riserva alimentare (minimo 4 barrette alimentari o similari);

Consigliato : Riserva alimentare, occhiali da sole

Consentito : Uso dei bastoni*, cronometro, altimetro, cardio

*L’uso dei bastoncini é consentito, a patto che il concorrente li porti con sé per l’intera durata della gara. È vietato partire senza bastoni e recuperarli lungo il percorso.

CERTIFICATO MEDICO

Per iscriversi al trail é obbligatorio il certificato medico sportivo agonistico per “atletica leggera” con validità almeno alla data della gara. Per gli atleti stranieri è obbligatorio compilare il seguente modulo da fare firmare e timbrare dal medico. NON saranno accettati in nessun modo altri tipi di certificati medici.


LIBERATORIA 
Per iscriversi al trail è obbligatorio compilare in ogni sua parte, sottoscrivere e inviare ONLINE esclusivamente alla WEDOSPORT il documento di liberatoria generale (scaricabile qui).
 

MODALITA' D'ISCRIZIONE
E’ obbligatorio effettuare l’iscrizione esclusivamente tramite il sito della WEDOSPORT all’indirizzo www.wedosport.net singolarmente per ogni concorrente compilando i campi richiesti e fornendo la seguente documentazione necessaria:

  • COMPILAZIONE DEL MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE;

  • PAGAMENTO ONLINE SOLO CON CARTA DI CREDITO;

  • DICHIARAZIONE LIBERATORIA;

  • CERTIFICATO MEDICO SPORTIVO;

Nella lista ufficiale degli iscritti (partenti) compariranno esclusivamente gli atleti che avranno eseguito il pagamento dovuto. Saranno dunque ritenute valide esclusivamente le iscrizioni regolarizzate con il pagamento dovuto. I sopradescritti documenti costituiscono impegno contrattuale da parte del concorrente. Il pagamento deve essere effettuato solo online su internet sul sito WEDOSPORT contestualmente all'iscrizione esclusivamente con carta di credito. L’iscrizione sarà registrata come avvenuta nel database dell’organizzazione visibile on-line che sarà aggiornato settimanalmente.

Nel caso in cui il concorrente iscritto non fornisca la liberatoria e il certificato medico sportivo in tempo utile, non potrà prendere parte alla competizione e la quota di iscrizione non sarà restituita. Non vengono accettati certificati o iscrizioni al momento della partenza. L'iscrizione è personale e definitiva, non sono ammessi scambi di pettorale e/o sostituzioni di nominativi.

Con la sottoscrizione di partecipazione al trail il concorrente conferma la presa visione, la comprensione e l'accettazione scritta e senza riserve del presente regolamento e dell'etica della corsa pubblicati dall'organizzazione.

 

CHIUSURA ISCRIZIONI

Le iscrizioni verranno chiuse giovedì 20 luglio 2023 alle ore 24.00 oppure al raggiungimento del numero massimo di iscritti, fissato a: 

  • 350 iscritti per il TRAIL 25

  • 250 iscritti per la MARATONA 42

  • 200 iscritti per l’ULTRA 70

QUOTA ISCRIZIONE

La quota di iscrizione al trail varia in base alla data di iscrizione come di seguito:

Trail 25

  • primi 20 iscritti: 20,00 euro

  • fino al 30 aprile 2023: 29,00 euro

  • fino al 30 giugno 2023: 34,00 euro

  • fino a chiusura iscrizioni: 44,00 euro

 

Maratona 42

  • primi 20 iscritti: 35,00 euro

  • fino al 30 aprile 2023: 44,00 euro

  • fino al 30 giugno 2023: 49,00 euro

  • fino a chiusura iscrizioni: 59,00 euro

Ultra 70

  • primi 20 iscritti: 50,00 euro

  • fino al 30 aprile 2023: 69,00 euro

  • fino al 30 giugno 2023: 74,00 euro

  • fino a chiusura iscrizioni: 84,00 euro

Il pagamento dell’iscrizione comprende il pacco gara, il pasto post gara (da confermare dall’organizzazione la settimana precedenti all’evento, rispettando le norme Covid-19) che si effettuerà presso l’arrivo e tutta l'assistenza.

ELITE RUNNERS / WILD CARDS

Per poter garantire il giusto riconoscimento ai runner elite, l'organizzazione è lieta di invitare, facendosi carico del costo dell'iscrizione, gli atleti che soddisfino i seguenti criteri: 
DONNE   

  • 680+ punti ITRA  - Iscrizione gratuita

  • 630 - 679 punti ITRA - 50% di sconto

UOMINI   

  • 800+ punti ITRA  - Iscrizione gratuita

  • 750 - 799 punti ITRA - 50% di sconto

Inoltre, i vincitori dell'edizione precedente, riceveranno automaticamente una wild card per potersi iscrivere all'edizione successiva gratuitamente. 

BRIEFING

L’organizzazione renderà note le decisioni relative ad ogni variazione prevista nel presente regolamento (modifica percorso, variazione cancelli orari, sicurezza percorso,…) al più tardi nel giorno di venerdì 21 luglio 2023 durante il briefing che si svolgerà online sui canali web del La Thuile Trail e verrà inviato per email a tutti i concorrenti.

 

RIMBORSO QUOTE DI GARA

Per quota di gara si intende il corrispettivo pagato per i servizi della gara dal concorrente in regola con pagamento e con la documentazione di gara (modulo di iscrizione, liberatoria e certificato medico sportivo agonistico). Non è previsto il rimborso della quota di gara per nessun motivo ad eccezione di annullamento dell’evento da parte dell’organizzazione per emergenze sanitarie nazionali (Covid 19); In questo caso ad ogni partecipante verrà rimborsato il 80% della quota. In caso di maltempo, a discrezione dell’organizzazione, sarà predisposto un percorso alternativo che differirà da quello proposto. L'organizzazione si riserva inoltre di annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l'incolumità dei partecipanti o dei soccorritori. In tal caso gli atleti non avranno diritto al rimborso della quota di iscrizione.

In caso di impossibilità a partecipare alla competizione,  l’annullamento dovrà essere comunicato solo per iscritto alla e-mail lathuiletrail@gmail.com. Sono previste le seguenti modalità di rimborso:

  • Annullamento entro il 31/05/23: restituzione del 50% della quota, 

  • Annullamento entro il 30/06/23 restituzione del 40% della quota, 

Non sono previsti rimborsi per richieste ricevute dopo il 30/06/23.

 

Gli eventuali rimborsi, al netto delle spese bancarie, saranno effettuati entro il 31/12/2023.

 

In caso di mancata partecipazione per infortunio osteoarticolare o muscolare, l’atleta dovrà inviare copia del certificato medico (con data antecedente allo svolgimento della gara) alla mail lathuiletrail@gmail.com attestante la patologia e riportante la prognosi, entro e non oltre il 22/07/2023. 

Attestata da parte dell’organizzazione la reale impossibilità a partecipare, all’atleta sarà riconosciuto la possibilità di iscriversi all’edizione dell'anno successivo della competizione per la distanza equivalente, con uno sconto del 50% sulla quota. 

RITIRO PETTORALI

Il ritiro dei pettorali avverrà nella giornata di venerdì 21 luglio 2023 a partire dalle ore 15,00 fino alle ore 20,00 (presso la sala sopra la farmacia all'ingresso del paese - location da confermare) ed il sabato 22 luglio 2023 in zona partenza presso la Scuola di Sci nei seguenti orari:

  • dalle ore 04.00 fino alle 04.30 per l’ULTRA 70

  • dalle 06.00 fino alle 07.00 per la MARATONA 42

  • dalle  07.00 fino alle 08.00 per il TRAIL 25

 

Ogni pettorale è rimesso individualmente ad ogni concorrente su presentazione di un documento d'identità con foto o delegato con carta identità dell'atleta. Il pettorale deve essere portato sopra gli indumenti e posizionato sul petto o sul ventre ed essere visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa. Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti ed in nessun caso fissato sullo zaino o su di una gamba.

Il pettorale verrà assegnato secondo l’ordine cronologico di iscrizione completa di documentazione sul sito WEDOSPORT. L’elenco dei partenti sarà inserito sul sito della gara aggiornato settimanalmente.

CHIP

Il CHIP sarà contenuto nel pettorale. In caso di danneggiamento dello stesso l’organizzazione non si assume la responsabilità di malfunzionamento dello stesso. Si prega quindi di conservare correttamente il proprio pettorale. Il pettorale è il lascia-passare necessario per accedere alle aree di rifornimento, pasta party e docce.

SACCHI CORRIDORI

Non è prevista alcuna zona per il ritiro e la custodia sacche per i corridori prima, durante e a conclusione della gara.

Solo ed esclusivamente per il Vertical, i corridori potranno consegnare non oltre 30 minuti prima della partenza una piccola borsa (contenente una giacca e/o un secondo strato caldo) che verrà trasportata dall'organizzazione fino al traguardo (in cima) del Vertical.

SICUREZZA E ASSISTENZA MEDICA

I punti di ristoro e l’arrivo sono posti di chiamata di pronto soccorso: essi sono collegati con la direzione di gara.

Saranno presenti sul territorio ambulanze, protezione civile e medici. I posti di soccorso sono destinati a portare assistenza a tutte le persone in pericolo con i mezzi propri dell'organizzazione o tramite organismi convenzionati. I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i corridori giudicati in pericolo.

 

In caso di necessità, per ragioni che siano nell'interesse della persona soccorsa, solo ed esclusivamente a giudizio dell'organizzazione, si farà appello al soccorso in montagna ufficiale, che subentrerà nella direzione delle operazioni e metterà in opera tutti i mezzi appropriati, compreso l'elicottero. Le eventuali spese derivanti dall'impiego di questi mezzi eccezionali saranno a carico della persona soccorsa secondo le norme vigenti. Un corridore che fa appello ad un medico o ad un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni. In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l'organizzazione si riserva il diritto di sospendere o annullare la prova in corso o di modificare i tempi previsti ed i percorsi.

DEMARCAZIONE DEL PERCORSO

Il percorso sarà segnalato con bandierine, cartelli, segnali o altri indicatori in modo da evitare deviazioni o scorciatoie non autorizzate e ad assicurare la massima sicurezza dei concorrenti e del pubblico. Durante il briefing verranno indicate le modalità di segnalazione del percorso. E' obbligatorio per ciascun concorrente, consultare e conoscere il percorso e scaricare la traccia GPX presente su questo sito e caricarla sul dispositivo che si porterà in gara (orlogio o cellulare). 

CHECK POINT

Verranno predisposti alcuni punti di controllo con personale autorizzato che rileverà il passaggio dei concorrenti annotando il numero di pettorale. Solamente i concorrenti registrati ad ogni controllo potranno essere inseriti in classifica. Si invitano pertanto tutti gli atleti a comunicare tempestivamente il numero di pettorale qualora venga richiesto dal personale dislocato sul percorso.

RIPOSO E DOCCE 

Tutti i partecipanti potranno usufruire delle docce messe a disposizione dall’organizzazione al termine della gara  (da confermare da parte dell’organizzazione in base alle norme vigenti per l’emergenza sanitaria Covid -19).

ABBANDONI E RIENTRO

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato a recarsi al più vicino posto di controllo e comunicare il proprio abbandono. In caso di mancata comunicazione di un ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante verrà addebitata al corridore stesso. Il concorrente che abbandona la competizione dovrà rientrare con propri mezzi e proprie forze.

 

CLASSIFICHE E PREMI

Verranno inseriti in classifica i soli concorrenti che transiteranno al traguardo ovvero i finisher. Sarà redatta una classifica generale uomini e donne e verranno premiati i primi tre assoluti. La premiazione verrà effettuata nella zona di arrivo.

SQUALIFICHE

Lungo il percorso saranno presenti alcuni controllori che sono abilitati a controllare il materiale obbligatorio e il rispetto dell'intero regolamento. Saranno oggetto di SQUALIFICA i concorrenti che incapperanno in una delle seguenti infrazioni:

  • Assenza di materiale obbligatorio di sicurezza

  • Rifiuto a farsi controllare dagli addetti dell’organizzazione, rifiuto a farsi visitare da un medico dell’organizzazione.

  • Abbandono di rifiuti da parte del corridore o dai suoi accompagnatori

  • Uso di un mezzo di trasporto, condivisione e scambio di pettorale, mancato passaggio da un punto di controllo, doping o rifiuto a sottoporsi a controlli anti-doping, omissione di soccorso verso un altro corridore in difficoltà, insulti, maleducazione o minacce verso membri dell'organizzazione o volontari.

  • Rifiuto ad ottemperare ad un ordine della direzione di corsa, di un commissario di corsa, di un medico o soccorritore.

  • Partenza da un punto di controllo dopo l'ora limite

RECLAMI

Sono accettati solo reclami scritti da parte dei concorrenti nei 30 minuti che seguono l'affissione dei risultati provvisori, con consegna di cauzione di € 50,00 al responsabile della HEY TEAM S.S.D. A R. L.. I reclami saranno valutati da una giuria composta da:

  • direttore della corsa nonché responsabile del percorso;

  • tutte le persone competenti designate dal direttore di corsa;

  • concorrente e un' eventuale persona da lui autorizzata;

La giuria è abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i litigi o squalifiche avvenuti durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello in quanto effettuate in contraddittorio e verranno rese pubbliche tramite verbale scritto. Nel caso in cui il reclamo sia rigettato la cauzione sarà persa, non sarà restituita ma sarà devoluta ad un ente di beneficenza indicato in verbale. Viceversa, in caso di accoglimento del reclamo, la cauzione sarà rimborsata.

ASSICURAZIONE

L'organizzazione sottoscrive un'assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. L’organizzazione si fa carico di assicurare/tesserare ogni iscritto (non tesserato già Fidal) alla C.S.I. (Comitato CSI Aosta) per garantire la tutela assicurativa di tutti i corridori. Il costo dell'assicurazione è compreso nella quota d’iscrizione. La partecipazione avviene sotto l'intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano prima ed in seguito alla gara e al di fuori di essa. Al momento dell'iscrizione per concludere la pratica, il corridore deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità. Si consiglia comunque ogni corridore a sottoscrivere una polizza assicurativa personale per infortuni e eventuale recupero e trasporto in elicottero (ad esempio: Ultrafondus).

PRIVACY

Ogni concorrente, all’atto dell’iscrizione, autorizza l’organizzazione all’uso dei dati forniti ai solo fini della presente manifestazione per pubblicazione di classifiche, indicazione di anni di nascita, sesso, categoria, tempi di corsa e ogni altra informazione che non lede i dati sensibili dell’individuo nel rispetto del concorrente.

AUTORIZZAZIONE ALL'INVIO DI DATI

I concorrenti acconsentono per iscritto all'uso degli indirizzi telematici forniti (email, indirizzi web) al fine di ricevere promozioni di eventi sia del comitato che delle singole organizzazioni, nonché per comunicazioni generali e commerciali degli sponsor.

DIRITTI ALL'IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all'immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l'organizzazione ed i suoi partner/sponsor abilitati, per l'utilizzo fatto della sua immagine.

bottom of page